X
Menu

Postura

Postura

Il corpo ci parla,
dobbiamo imparare a
leggere i suoi messaggi

La salute si manifesta non solo con l’assenza di sintomi fisici e psichici ma anche oggettivamente con una corretta postura ovvero “con la grazia dei movimenti corporei, con un certo splendore irradiato dal corpo, con l’elasticità e il calore del corpo” (Alexander Lowen).

Fino a poco tempo fa lo studio della postura era riservato a pochi specialisti; oggi per fortuna un numero maggiore di professionisti se ne interessa nei più svariati ambiti medici, poiché la postura ci può dare una quantità incredibile di informazioni sul funzionamento del nostro corpo, sia dal punto di vista strutturale sia per quanto concerne le patologie e disfunzioni dei vari organi ed apparati, anche non direttamente implicati nella postura.

POSTUROLOGIA non significa solo scoliosi, ipercifosi, iperlordosi, piattismo, cavismo, valgismo o varismo, ecc.; posturologia non significa lavorare solo sui muscoli, che spesso sono solo gli effettori finali di un sistema perturbato.

 

COS’È LA POSTURA?

La postura è la posizione del nostro corpo nello spazio, intesa sia come atteggiamento che il corpo assume rispetto all’ambiente e alla superficie d’appoggio, sia come relazione spaziale tra i vari segmenti scheletrici.

Le CAUSE che alterano la postura sono numerose e diverse: traumi, problemi di vista o nell’appoggio dei piedi, disfunzioni odontoiatriche, cicatrici, posture professionali scorrette ripetute e mantenute nel tempo, respirazione scorretta, squilibri biochimici derivati da una scorretta alimentazione, problemi degenerativi della colonna vertebrale e delle articolazioni in generale e molti altri.

Ma non vanno dimenticate le problematiche viscerali (intestinali, uterine, vescicali, ecc.) visto che i visceri sono direttamente connessi al sistema muscolare, scheletrico e legamentoso e quindi sono influenzati dallo spostamento meccanico di queste strutture e viceversa.

Inoltre le alterazioni posturali (per esempio i frequenti disturbi della colonna vertebrale) possono influenzare il sistema nervoso autonomo e tutte le funzioni ad esso collegate: lo svuotamento gastrico e intestinale, le contrazioni uterine e vescicali, il ritmo del cuore e molti altri.

Infine va sottolineato il legame tra emozioni e postura: noi stiamo in piedi e ci muoviamo “come ci sentiamo”, riflettendo consciamente e inconsciamente nell’atteggiamento esteriore la nostra condizione interiore, la nostra personalità, l’ambiente stesso in cui viviamo.

 

Gli squilibri posturali sono estremamente frequenti; inizialmente sono asintomatici ma nel tempo provocano delle sollecitazioni anormali sulle strutture anatomiche con conseguente patologie dolorose, infiammatorie e degenerative.

Tutto questo comporta uno stress per l’organismo.

Io non sono un “posturologo” ma con il passare del tempo mi è diventato sempre più chiaro che problematiche complesse come le patologie posturali non possono essere affrontate con un approccio semplicistico e riduttivo (“fai nuoto e starai bene”) ma valutando il paziente anche da un punto di vista internistico (funzionalità dei visceri, alimentazione, emozioni…)

Molte problematiche e disfunzioni non direttamente collegate alla postura possono migliorare lavorando su di essa: reflusso gastroesofageo (per i collegamenti con il diaframma), colon irritabile, stipsi (per gli stretti rapporti tra intestino e colonna vertebrale), cefalee, vertigini, patologie disfunzionali del pavimento pelvico (incontinenza urinaria, fecale, dispareunia, emorroidi) e molti altri, compresa perfino la cellulite (per i collegamenti con la circolazione linfatica e non solo).

In sintesi bisogna essere consapevoli che una buona postura comporta maggiore benessere fisico e psichico.

Leggi anche postura e sport

 

CHE FARE ?

I mezzi per correggere una postura patologica sono diversi; importante è sempre rivolgersi a professionisti qualificati.

Alcune delle tante discipline che direttamente e indirettamente possono essere utili sono:

OSTEOPATIA 

FELDENKRAIS

METODO BERTELÈ

GYROTONIC

YOGA

 

dott. Vito Causarano
Medico chirurgo
Specialista in Medicina Interna

 

Share